.
Annunci online

  portierisinasce [ un ruolo un perchè! ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


BeppeGrillo
Libero

cerca
letto 18740 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


27 giugno 2006

GOL

Il portiere caduto alla difesa ultima vana, contro terra cela la faccia, a non veder l'amara luce. Il compagno in ginocchio che l'induce con parole e con mano, a rilevarsi, scopre pieni di lacrime i suoi occhi. La folla - unita ebbrezza - par trabocchi nel campo. Intorno al vincitore stanno, al suo collo si gettano i fratelli. Pochi momenti come queto belli, a quanti l'odio consuma e l'amore, è dato, sotto il cielo, di vedere. Presso la rete inviolata il portiere l'altro - è rimasto. Ma non la sua anima, con la persona vi è rimasto sola. La sua gioia si fa una capriola, si fa baci che manda di lontano, Della festa - egli dice - anch'io son parte.
Umberto Saba




permalink | inviato da il 27/6/2006 alle 19:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

sfoglia           

"Qual è il portiere che non si dispera per un gol subito? Dev'essere tormentato. E se rimane calmo è la fine. Non ha importanza cosa ha fatto in passato, uno così non ha futuro". LEV YASHIN



"Il pallone è come un nemico che non bisogna far entrare in casa". VALERIO BACIGALUPO